Heroes serie tv

e5176febcd9fb00bb71a355ec3145a9e.gif

Domani su Italia uno inizia una nuova serie Heroes, in America ha stravolto i palinsesti tv, sono molto curioso di vederlo, anche perchè appassionato di fantascienza, spero di non rimanere deluso ma penso di no, ora vediamo in particolare di cosa tratta.

Heroes è un telefilm di avventura e fantascienza.

La prima stagione(23 episodi) è cominciata sul canale televisivo NBC negli USA il 25 settembre 2006.

A distanza di poche settimane dal primo episodio, la serie è diventata oggetto di culto: il primo episodio ha immediatamente registrato il punteggio più alto di share per la fascia serale nell’ultimo quinquennio dell’emittente.

In Italia la serie è ancora inedita – attualmente, i diritti per la trasmissione sembrano essere stati acquistati da Mediaset che avrebbe intenzione di mandarla in onda nel 2007. Sul sito ufficiale della NBC è stato possibile, per i residenti in Italia, seguire via streaming gli episodi trasmessi, in modo legale e gratuito, fino a che i diritti non sono stati venduti per la trasmissioni in Italia.

Il programma è stata ideato, scritto e prodotto da Tim Kring, in passato già autore dell’analogo telefilm Misfits of the Science e di Crossing Jordan, ed annovera tra gli autori anche Jeph Loeb (che ha lavorato su Smallville,Lost e diversi fumetti della Marvel Comics DC Comics.

Il telefilm parla di gente normale proveniente da tutto il mondo che scopre di avere abilità speciali.Queste persone non sanno dove i poteri li porteranno,ognuno di loro sarà impegnato con eventi che gli cambieranno la vita.

Chi sono gli “Heroes”?

Hiro Nakamura: Un impiegato di Tokyo amante di Star Trek, degli X-Men ed in generale di telefilm, fumetti, super-eroi, e degli USA.La sua abilità è manipolare il continuum spazio-tempo

Mohinder Suresh: Il figlio del professore assassinato, si reca a New York dall’India perché fermamente convinto delle teorie di suo padre. Vuole vendicarlo e per questo indaga su un individuo chiamato

Sylar, che egli ritiene essere quello che il padre chiamava il “Paziente Numero Zero”, il primo ed ultimo individuo che avesse mai analizzato e che lo stava perseguitando da tempo. Nella puntata 16 tuttavia ammette che la vendetta è qualcosa che non fa per lui, ignaro di stare parlando proprio a Sylar, presentatosi a lui sotto mentite spoglie.

Gabriel Gray alias Sylar: All’inizio, di lui si sa solo che è stato in forti rapporti con il Prof. Suresh prima che costui morisse, e che sia il primo sospettato di molti efferati omicidi, non ultimo quello del professore stesso.La sua abilità è comprensione di qualsiasi sistema complesso, asporta i cervelli di altri “mutanti” per acquisirne i poteri

Peter Petrelli: Un giovane Newyorchese dal temperamento mite che per lavoro assiste gli anziani e crede di poter, prima o poi, riuscire a volare come fa nei suoi ricorrenti sogni.La sua abilità è replica i poteri dei “mutanti” che incontra

Claire Bennet: Una giovane studentessa Texana, cheerleader nella sua scuola, che vive presso una famiglia adottiva e spera di poter conoscere i suoi veri genitori. Ad eccezione dello “sfigato della scuola”, nessuno ha mai saputo dei suoi poteri, che nasconde per il timore della rinuncia ad una vita normale. La prima metà delle puntate della prima stagione è incentrata su di lei: “Save the cheerleader, save the world!“.La sua abilità è la rigenerazione cellulare

Niki Sanders: Una bella e giovane madre, rimasta sola a Las Vegas con l’intelligente figlioletto Micah, che non sa come “tirare a campare” ed è braccata dalla mafia alla quale deve molti soldi.La sua abilità è ospitare una seconda personalità, dalla forza sovrumana e dal comportamento violento, di nome Jessica.

Mr. Bennet: Conosciuto anche come HRG, acronimo di “Horned Rimmled Glasses”, ovvero un personaggio misterioso (contraddistinto appunto dalla montatura dei suoi occhiali) che nell’ombra segue pedissequamente le vicende di tutti gli individui geneticamente avanzati, sotto la copertura della Primatech Paper Company; è il padre adottivo di Claire.

Isaac Mendez: Un illustratore eroinomane che ritiene di poter dipingere scenari precognitivi sotto l’effetto della droga. Più avanti riuscirà a liberarsi di questa dipendenza mantenendo tuttavia il suo potere.La sua abilità è la preveggenza

Ringrazio per i dati Heroes.tv

Heroes serie tvultima modifica: 2007-09-01T19:20:24+00:00da ccbologna
Reposta per primo quest’articolo